DAL PROFONDO

Giorgio Sedona, introduzione al dossier sul mio cinema pubblicato su Point Blank, aprile 2015
http://www.pointblank.it/recensione/dossier-giovanni-cioni-dal-profondo/
“Il cinema di Giovanni Cioni è una dedica all’Uomo, all’umanità che avanza nei racconti, immersa nel presente e nel ricordo del testimone, al dialogo attraverso il quale poter condividere esperienze, riconoscersi nel vissuto degli altri, diventando ognuno il testimone della storia che gli viene narrata; interpretando il ruolo dell’Altro da se’, indossando i suoi abiti ed in lui riconoscere qualcosa di Noi.
Un cinema che si rivolge allo spettatore includendolo nel dialogo e nell’emozione che genera, uno sguardo limpido oltre il fuoricampo del reale, attraverso i racconti di tanti Ulisse di ritorno da realtà alla deriva, trascinati dalle proprie esperienze umane al racconto delle proprie avventure.
I film di Cioni sono viaggi iniziatici che si generano da impressioni per poi trasformarsi in passaggi, in cinema, attraverso il dialogo dell’esperienza partecipativa e la necessità di vivere i propri film. L’esperienza collettiva ed attiva del suo realizzarsi include luoghi di passaggio, condivisioni umane, su rotte di navigazione che tendono verso terre incognite, da documentare e svelare.
La scoperta, la conoscenza, la dedica, il racconto, la condivisione, il reale che Cioni riprende naviga su queste rotte, tirando a se reti piene di storie, narrati umani ed epici, evocativi di una realtà tanto reale quanto mitica, come canti che tracciano il filo nel labirinto di una realtà che non si vede ma che è presente, echi di storie dal fuoricampo e dal fuoritempo.”

 

rumeur 02



Leave a Reply

Your email address will not be published.