PRIMA DI NAPOLI

 un film di 3 minuti, girato il 7 dicembre 2009 per il progetto NAPOLI 24
da un sogno di un amico napoletano

 

sul canale vimeo LA RUMEUR DU MONDE#1.

(DALLA NOTA DI INTENZIONE, novembre 2008)

Raccontare una città è un’idea vertiginosa, babelica. Si possono raccontare storie, persone che abitano una cttà. Si possono raccontare i luoghi. Io ho fatto un film a Napoli, non su Napoli – con le persone che ho incontrato percorrendo la città. Penso che si possa raccontare un’immagine della città, e l’emozione che ti arriva da questa immagine abusata, vista e rivista da non parere più vera. Una cartolina di Napoli, con la baia, il porto, e il Vesuvio sullo sfondo.

 L’emozione viene dalla vertigine fra questa immagine che tenta di racchiudere e trasmettere una sensazione, un’esperienza, una prova di esserci stato – e il fatto che una città sia un intreccio senza fine di storie, visi, vissuti, drammi, sogni, voci. Tra il fatto che la cartolina sia senza tempo, e lo scorrere del tempo della città. Tra la bellezza a cui si richiama l’immagine – e la coscienza di quello che vi succede. Tra il silenzio dell’immagine e i discorsi che si accumulano sulla città. Tra la compiutezza dell’immagine (una inquadratura con la sua forma, la sua misura) – e l’incompiutezza di qualcosa che è sempre in divenire, una città vissuta, Napoli.

il film è stato rielaborato nell’installazione La Rumeur du Monde a Villa Romana a Firenze (maggio2014):

http://www.giovannicioni.org/films/la-rumeur-du-monde



Leave a Reply

Your email address will not be published.