«

Sep
15

settembre 2017: su VIAGGIO A MONTEVIDEO e LABORATORIO NUVOLE

“L’immagine come struttura potenziale, l’immagine come scorcio di un tempo nel paesaggio dell’immagine, l’immagine come una riviviscenza di un punto nel tempo che ritorna e che è sempre un altro, pieno del Senso e delle cose. Viaggio a Montevideo rappresenta una lontananza che, come tale, non è mai raggiunta, è un viaggio che ammette la partenza, il ritorno mentre «il tempo  è scorso, si è addensato, è scorso» (Campana 2003, 49). Il titolo del film di Giovanni Cioni – presentato nella sezione Satellite alla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro 2017 – recupera tutta la cosmogonia poetica di Dino Campana il cui movimento squama il paesaggio su cui l’occhio si posa per aprire un varco, «un ponte di passaggio» che anticipa la visione.” Vanna Carlucci, su Viaggio a Montevideo, Uzak/Cose mai viste

LABORATORIO NUVOLE- Frammenti del montaggio in corso di NON È SOGNO (LA VITA) alla serata di inaugurazione del PerSo-Perugia social flm festival, sabato 23 settembre ore 16.30 Cinema Meliès (via della Viola 1)

Un progetto di film  nato dal Laboratorio Nuvole, iniziato a ottobre 2016 presso il carcere di Capanne a Perugia. Presentiamo qui alcuni frammenti di montaggio in corso, con la presenza di alcuni dei detenuti che ne sono i protagonisti, e ne discuteremo con Aldo Spiniello

Scrivimi. Accadrà presto la mia libertà”, la mostra di fotografie realizzate da Annalisa Gonnella nel corso del laboratorio, accompagna la presentazione del progetto e si protrae durante la durata del PerSo.Un progetto promosso dall’associazione Itinerari, dal PerSo, con il sostegno di Banca Etica

 



Leave a Reply

Your email address will not be published.