Nov
07

FILM CANTATO

IL MELODRAMMA E IL VISSUTO – UNA VITA DA VIVERE,

Un’Opera dei Tre Soldi, il melodramma di Bertold Brecht musicato da Kurt Weil – come riferimento, oggi.

Nell’idea di sviluppare la forma narrativa della canzone (della canzone che c’era in Per Ulisse, sotto forma di karaoke) c’è l’idea di esplorare la distanza tra vita vissuta e la sua finzione. Un pò come se le storie fossero più grandi della vita (bigger than life), eppure tanto più vere, che sembrano nascere da qualche storia già conosciuta, da qualche film, il Monello di Charlie Chaplin, La Strada di Fellini. Eppure sono successe, succedono, a F., a S. ad altri. Le storie sono più grandi della vita e bisogna attraversarla, questa vita

Oct
10

LABORATORIO NUVOLE

Un laboratorio cinematografico presso la casa circondariale di Capanne (Perugia) – ottobre 2016-gennaio 2017)

realizzato con l’associazione Itinerari, il sostegno del PerSo Perugia Social film festival, Fondazione Città del Sole, Banca Etica e un crowdfunding tramite Produzioni dal Basso

Il laboratorio sarà una rivisitazione e reinterpretazione di Cosa sono le nuvole di Pier Paolo Pasolini, pensata, scritta, interpretata dai detenuti, in un film di una durata tra i 15 e 20 minuti.



Da questa fiaba poetica cinematografica sono tanti gli spunti che possono essere sviluppati e che comunque “parlano”, per

Jul
21

PROJECTS

” Perdersi, navigare, viaggiare, come sintetizzeresti in un verbo il tuo modo di fare cinema? E perché?

Vivere. Nel senso in cui vivo quello che faccio, nel senso in cui il film è l’esperienza che si vive facendo il film, quello che si scopre facendolo, quello che si scopre dallo sguardo degli altri (…) Ognuno deve cercare il suo posto nel mondo e cercare di fare al meglio da lì dove vive e guarda e ascolta – e cercare di farlo al meglio con gli strumenti che ha. E per quanto mi riguarda cercando di capire cosa guardo, cosa ascolto, e cosa vivo. E vedo immagini, oggi si può vedere tutto, in tempo reale, e questo fatto di

Older posts «

» Newer posts